Studiare all'estero​

Emergenza Covid - Erasmus+

Per gli aggiornamenti su borse e soggiorni di studio Erasmus consulta le pagine dedicate del portale.


Il corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie offre ampie possibilità di studio all'estero principalmente attraverso il programma Erasmus+ a cui afferiscono circa 30 Università straniere dislocate nei paesi della comunità europea. Le discipline che possono essere studiate presso le università partner abbracciano tutti i settori specifici del Corso di Laurea. Durante il soggiorno all'estero è possibile seguire insegnamenti per ampliare le proprie conoscenze scientifiche, oppure svolgere tirocini o tesi di laurea. Prima della partenza lo studente sottoscrive il suo programma di studio all'estero (learning agreement) sotto la guida del responsabile Erasmus del corso di studi e in accordo coi docenti dell'Università degli Studi di Milano, formalizzando la certezza di riconoscimento delle votazioni conseguite e i relativi CFU ottenuti presso l'università ospitante. E' altresì possibile effettuare all'estero un periodo di stage o ricerca che può costituire una parte o la totalità dell'attività di tirocinio, previo accordo tra un docente relatore dell'Università degli Studi di Milano e un docente dell'università partner. L'Università degli Studi di Milano ha inoltre stabilito accordi di scambio al di fuori del sistema di sistema Erasmus, in particolare con università di Cina, Giappone, America Latina.
Contatti di Ateneo
Partire con Erasmus+

Consulta il bando, le scadenze e tutte le informazioni su come partecipare ad un Erasmus+ sul portale di Ateneo: come partecipare, il contributo Erasmus, cosa fare prima della partenza, durante il soggiorno e al rientro.

Altre opportunità

Sul portale di Ateneo tutte le opportunità per andare all'estero in mobilità.

Erasmus+ a Scienze Agrarie e Alimentari

Referenti, incontri informativi, colloqui di selezione, graduatorie per gli studenti che vogliono partire per Erasmus+.